Proud to be Cambianeve

1. ricordare dove si è VERAMENTE parcheggiata la macchina un minuto prima di entrare negli Uffici della Questura per denunciarne il furto, dopo averla invano cercata nel posto dove SI CREDEVA di averla parcheggiata

2. fare le boccacce e i versacci davanti allo specchio dell’ascensore in ufficio prima di ricordarsi che in ascensore c’è una telecamera collegata con l’impianto a circuito chiuso davanti al quale siedono h24 almeno 4 guardie giurate

3. scambiare le boccette – obiettivamente molto simili – e fermarsi solo un attimo prima di mettersi nel canale auricolare 5 gocce di Lexotan

4. costringere il donnone di colore in divisa dietro al bancone del check in dell’aereoporto di Chicago a dire: “Sorry, Madam. Today is September, 9th. But this ticket is for September, 10th”

segue …

zp8497586rq

2 risposte a “Proud to be Cambianeve”

I commenti sono chiusi.