Di tutta una comples…

Di tutta una complessissima procedura di rendiconto, solo UN fottutissimo controllo non ho fatto, fidandomi delle assicurazioni del giovincello che mi hanno messo accanto. E naturalmente quell’UNICO fottuto dettaglio è sbagliatissimo, e trascina con sè metà del lavoro che ho fatto finora. Non gli ho dato un calcio nelle gengive solo perchè alla fine la colpa mia, perchè non dovevo fidarmi, lui non è solo giovane ma anche infarcito di teoria e anche molto testone. Mi ci vorrà un’altra bella settimana di lavoro per recuperare, e comunque la magagna si vedrà. E oggi, ho lavorato 12 ore, mentre TUTTI, giovincello compreso, allo scoccare dell’8° si erano dileguati come Beep Beep, lasciando solo la nuvoletta.


Domani è un altro giorno, disse Scarlet O’Hara. Speriamo migliore di questo. E speriamo che il giovincello si tenga fuori dalla portata dei miei stivali a punta.


 

8 risposte a “Di tutta una comples…”

  1. …prendi il lavoro troppo sul serio. fottitene!
    …(noto una strana sensazioned di deja vu mentre scrivo questa frase, devo averla scritta altre volte ad altri… ) ciao!

  2. d’altronde… dato il titolo del tuo blog… però un pò di pietà per i giovincelli…. ma lavori nell’area flegrea ? nulla a che vedere con f*******z ? ai ai ! ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.